PNRR: la misura “Parco Agrisolare” offre nuove opportunità per l’agricoltura

Il 22 agosto 2022 il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali ha pubblicato le modalità di presentazione delle richieste di accesso per la realizzazione di impianti fotovoltaici da installare su edifici a uso produttivo nei settori agricolo, zootecnico e agroindustriale nell’ambito della misura PNRR “Parco Agrisolare”

La misura è inserita nella Missione 2 “Rivoluzione verde e transizione ecologica”, Componente 1 “Economia circolare e agricoltura sostenibile”, ed è finalizzata a sostenere gli investimenti nelle strutture produttive del settore agricolo, zootecnico e agroindustriale al fine di rimuovere e smaltire i tetti esistenti e costruire nuovi tetti isolati, creare sistemi automatizzati di ventilazione e/o di raffreddamento e installare pannelli solari e sistemi di gestione intelligente dei flussi e degli accumulatori.

Obiettivo finale della misura è quello di promuovere l’installazione di pannelli fotovoltaici con una nuova capacità di generazione di 375.000 Kw da energia solare.
Alla misura sono destinati 1,5 miliardi di euro a valere sul PNRR, così suddivisi:

  • 1.200 milioni per gli interventi realizzati dalle aziende agricole attive nella produzione agricola primaria;
  • 150 milioni per gli interventi realizzati dalle aziende agricole attive nel settore della trasformazione di prodotti agricoli;
  • 150 milioni per gli interventi realizzati da aziende attive nel settore della trasformazione di prodotti agricoli in non agricoli.

Un importo pari almeno al 40% delle risorse complessive è destinato al finanziamento di progetti da realizzare nelle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.
Le domande di accesso agli incentivi dovranno essere presentate attraverso il portale messo a disposizione dal Gestore dei Servizi Energetici S.p.A. accessibile dall’Area clienti.

Il caricamento delle proposte sarà possibile dalle ore 12.00 del 27 settembre fino alle ore 12.00 del 27 ottobre 2022.

Le agevolazioni saranno concesse mediante una procedura a sportello fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

GENEA Consorzio Stabile può supportare le aziende interessate curando tutto l’iter per ottenere il finanziamento, dalla progettazione alla presentazione del progetto ed installazione degli impianti.

Handball Lanzara e Genea Consorzio Stabile ancora insieme: il main sponsor rinnova l’accordo per la prossima stagione

Comunicato Stampa Genea Lanzara

L’ Handball Lanzara è orgogliosa di comunicare la prosecuzione della partnership con Genea Consorzio Stabile che, anche per la stagione sportiva 2022-23, rinnoverà il suo sostegno al sodalizio caro al Presidente Domenico Sica.

Il rinnovo del prestigioso abbinamento alla Genea Consorzio Stabile, che si fregerà per la quarta stagione consecutiva del titolo di Main Sponsor del club salernitano – impegnato anche nella prossima annata sportiva nel campionato Nazionale di Serie A2 – è un chiaro ed importante segnale di continuità, di stessa visione di intenti e di lavoro di squadra.

“La mission del gruppo e la grande passione per la pallamano che il Presidente Domenico Sica, Piero Attanasio e i loro più stretti collaboratori e, non per ultimo, il grande coach Nikola Manojlovic  hanno  saputo far crescere all’interno della nostra azienda – esordisce il Dott. Angelo Grimaldi, Presidente di Genea Consorzio Stabilesono tra i motivi principali alla base della rinnovata collaborazione.

Non dimentico, infatti, che la Genea Lanzara è già da qualche anno che ha abbracciato un progetto pluriennale e congiunto alla ben più blasonata squadra femminile della Jomi Salerno del presidente Mario Pisapia, che stimo moltissimo, oltre che personalmente, anche per i successi che riesce ad ottenere con una regolarità impressionante. I sacrifici che stiamo compiendo tutti sono figli di una seria programmazione.

Questi primi tre anni di collaborazione si stanno rivelando un’esperienza bellissima, inaspettata, ricca di successi e soddisfazioni. Devo dire di essere profondamente orgoglioso dei risultati che sta ottenendo la squadra, quindi per il futuro mi aspetto quanto di buono si è saputo fare negli ultimi anni. Ognuno dei protagonisti di questo sodalizio sportivo ha dato il meglio di sé stesso in campo, sollecitati dal grande coach Manojlovic, anche a costo di grandi sacrifici e ci tengo tantissimo e approfitto dell’intervista – conclude il Dott. Angelo Grimaldiper esprimere, agli atleti e alle loro famiglie, la mia più profonda gratitudine e mi auguro che non perdano mai la loro gioviale voglia di vivere questo sport di squadra, in modo sano e sempre con la passione che stanno dimostrando”.

Dello stesso avviso è il presidente del club salernitano Domenico Sica:

“ La Genea Consorzio Stabile, ormai,  è parte integrante del nostro progetto societario e anche nella prossima stagione, con grande entusiasmo, viaggerà al nostro fianco alla conquista di nuovi traguardi. Negli ultimi tre anni con Genea Consorzio Stabile abbiamo raggiunto sempre obiettivi importanti in ogni stagione sportiva, e l’auspicio di tutti è quello di proseguire sulla scia di questa fruttuosa collaborazione.

Ringrazio personalmente, ancora una volta, il Dott. Angelo Grimaldi per la vicinanza, la disponibilità e, soprattutto, per la fiducia che ha riposto nei nostri confronti sposando sin dal primo giorno il nostro progetto.

Le riconferme, in questo progetto, degli sponsor, di coach Manojlovic, arrivando a quasi l’intero roster e allo staff, senza dimenticare i miglioramenti che saranno apportati per la prossima stagione sotto i vari punti di vista – conclude Sica – rappresentano una chiara, tangibile ed evidente dimostrazione che soltanto con la programmazione, l’impegno e la volontà si riescono a raggiungere risultati importanti”.

La divina accoglienza in sicurezza – l’evoluzione del turismo oltre la pandemia

Genea è lieta di annunciare che venerdì 27 maggio 2022 alle ore 10.30 presso la sala consiliare ‘Andrea Milano’ del Comune di Positano si terrà la presentazione del progetto “La divina accoglienza in sicurezza” proposto da FederComTur e il Comune di Positano con il patrocinio della Regione Campania.

Durante l’incontro, di cui Genea è Main Partner, si parlerà dell’evoluzione del turismo oltre la pandemia e della sua centralità nel complesso Sistema di Accoglienza ideato per promuovere la ripresa del territorio.

Nel corso dell’evento interverrà sul tema anche il Dott. Angelo Grimaldi, Presidente Genea.

Scarica la locandina

Scarica il biglietto gratuito per EnergyMED 2022 e incontra Genea

Genea Consorzio dal 24 al 26 marzo, sarà presente alla Mostra Convegno sulle fonti rinnovabili EnergyMED, che si terrà a Napoli presso la mostra d’Oltremare al padiglione 6 stand n° 40.

Scarica il biglietto gratuito e vieni a trovarci, lo staff di Genea Consorzio sarà lieto di accogliere clienti ed amici, per dettagliare le possibilità di risparmio che offre il mercato dell’efficienza energetica.

Come ottengo il biglietto gratuito?

INFO UTILI

24  > 26 Marzo 2019
Napoli – Mostra d’Oltremare (ingresso Viale Kennedy)
PADIGLIONE 6 STAND N.40 – GENEA CONSORZIO STABILE
Giovedì e Venerdì 9.30/19.00
Sabato 9.30/18.00

Chi Siamo

Genea Consorzio Stabile supporta enti pubblici e privati nella scelta delle migliori soluzioni per risparmio e l’efficientamento energetico attraverso l’utilizzo di nuove tecnologie. I principali servizi offerti sono la progettazione su misura dell’efficientamento energetico, l’analisi dell’esigenza energetica, il monitoraggio delle performance da remoto ed il facility management.
Molti enti pubblici, come Comuni e Scuole si rivolgono a Genea per il miglioramento dell’efficienza energetica. Industrie ed imprese private, scelgono i nostri servizi per l’innovazione tecnica proposta,come l’applicazione della domotica e per l’affiancamento nell’accesso a finanziamenti a fondo perduto e per la realizzazione delle opere di adeguamento.
Di recente Genea Consorzio Stabile attraverso i suoi consorziati, si è occupata dell’efficientamento energetico con realizzazione di cappotto termico ed impianto fotovoltaico presso alcuni prestigiosi istituti superiori nel territorio salernitano. Effettuiamo lavori relativi a: cappotti termici degli edifici, infissi a risparmio energetico, impianti con pannelli solari ed altri sistemi in Campania, Basilicata, Molise, Toscana e Abruzzo.
La crescente domanda in questo settore e la nostra struttura aziendale ci consente la copertura su più Regioni italiane e ci rende un partner affidabile su tutto il territorio.

Genea per il quinto anno ad EnergyMed Napoli 2022

Dal 24 al 26 marzo Genea sarà presente per il quinto anno alla Mostra d’Oltremare di Napoli ad EnergyMED, la mostra convegno sulle fonti rinnovabili presso il padiglione 6 stand n.40.

È sempre difficile districarsi tra i finanziamenti volti al risparmio energetico, e il consorzio Genea conosce bene le problematiche che enti pubblici e privati devono affrontare nella scelta delle migliori soluzioni per l’efficientamento energetico e per l’ottenimento degli stessi. Per questo Genea si occupa sia del reperimento delle risorse finanziarie necessarie, attraverso l’accesso a fondi o ecobonus, che dell’esecuzione di diagnosi energetica, dello studio di fattibilità e della progettazione fino alla realizzazione dell’intervento, e resta al fianco ai suoi clienti anche durante le fasi successive, per la manutenzione e il supporto post-intervento.

I principali servizi offerti sono la progettazione su misura dell’efficientamento energetico, l’analisi dell’esigenza energetica, il monitoraggio delle performance da remoto ed il facility management.

Molti enti pubblici, come Comuni e Scuole si rivolgono a Genea Consorzio Stabile per il miglioramento dell’efficienza energetica. Anche industrie e imprese private, scelgono i nostri servizi per l’innovazione tecnica proposta, come l’applicazione della domotica e per l’affiancamento nell’accesso a crediti d’imposta come il Superbonus 110% e il Sisma Bonus e per la realizzazione delle opere di adeguamento.

Attraverso i suoi consorziati, Genea si è occupata dell’efficientamento energetico con realizzazione di cappotti termici, infissi a risparmio energetico ed impianti fotovoltaici presso alcuni prestigiosi istituti di istruzione superiore operando in Campania, Basilicata, Molise, Toscana e Abruzzo.

La crescente domanda in questo settore e struttura aziendale di Genea consente la copertura su più Regioni italiane e rendendola un partner affidabile su tutto il territorio.

Genea Consorzio Stabile fornisce servizi per migliorare l’efficienza energetica di impianti o edifici di aziende e pubbliche amministrazioni.  Genea è una ESCo “Energy Service Company” e si occupa della diagnosi, il progetto, l’affiancamento nell’accesso a finanziamenti a fondo perduto, l’esecuzione degli interventi e la gestione energetica post-intervento.

Terzo Forum Clima ed Energia: la testimonianza di Genea sul Superbonus 110%

Il dr. Angelo Grimaldi è onorato di essere stato invitato da Legambiente Campania, a rappresentare Genea Consorzio nell’ambito del Terzo Forum Clima ed Energia dossier Comunità Rinnovabili 2021, per le azioni virtuose nel territorio della Regione Campania. Con l’occasione pubblicamente ringrazia la Presidente Mariateresa Imparato, il direttore Francesca Ferro di Legambiente Campania e il componente nazionale di Legambiente Michele Buonomo, che stanno portando avanti progetti di comunità energetiche, di cui uno già realizzato a Napoli, a testimonianza che con la buona volontà si possono creare percorsi condivisi con i cittadini partendo anche dal basso.

All’evento hanno partecipato numerosi stakeholders del settore delle rinnovabili e amministratori comunali, alcuni premiati per le buone pratiche così come testimoniato dai risultati pubblicati sul “Dossier comunità rinnovabili Campania 2021” a cura di Legambiente.

Il dr. Grimaldi è stato chiamato a portare la testimonianza del proprio gruppo imprenditoriale,  sul Superbonus110% ed a tal proposito ha dichiarato che, sia alla luce delle ultime norme sull’argomento, sia per l’indiscusso e notevole contributo che tale misura apporta all’efficienza energetica. «Bisogna concedere molto più tempo alla norma e non limitarla all’ancora solo annunciato 2023» ha tenuto a precisare il dr. Grimaldi durante il suo intervento, poichè se questa misura diventasse strutturale si avrebbero molteplici vantaggi per lo Stato in termini di maggiori imposte e di minor impatto ambientale con la riduzione esponenziale dei consumi energetici. Inoltre, il miglioramento del patrimonio immobiliare dell’intero Paese, affrancandosi quindi anche dai paesi stranieri che ormai detengono la maggior parte della produzione delle materie prime, infatti ha lanciato una proposta di un patto tra le organizzazioni ambientaliste come Legambiente, l’Università, i produttori di materie prime e gli imprenditori di settore, ad implementare la ricerca su materiali di nuova generazione, idonei a rimpiazzare quelli attualmente in uso ma ormai poco reperibili e con prezzi ormai fuori controllo.

Genea a Comunità Rinnovabili 2021

Genea è lieta di essere stata invitata alla nuova edizione del Rapporto di Legambiente Campania Comunità Rinnovabili 2021 nell’ambito della terza edizione del Forum Energia e Clima il prossimo 26 novembre.

Sarà presente fra i relatori il Dott. Angelo Grimaldi, Presidente di Genea Consorzio Stabile, per portare l’esperienza, ormai pluriennale, nel settore delle rinnovabili ed essere di ispirazione a tutte le imprese operanti nell’ambito dell’energia green.

Dal 2019 il Forum Clima ed Energia di Legambiente Campania racconta il tema delle energie rinnovabili nel nostro territorio. Un momento per approfondire, numeri alla mano, lo stato dell’arte sulla diffusione dei nuovi impianti e sulla produzione di energia da fonti rinnovabili in Campania, descrivendo le diverse tecnologie, monitorando i cambiamenti e il loro sviluppo nel tempo.

Si svolgerà in presenza presso il Polo Tecnologico dell’Università “Federico II” di Napoli a San Giovanni a Teduccio e in diretta streaming sulla nostra pagina Facebook e su quella di Comuni Rinnovabili.

Al via le iscrizioni al Network della Fondazione School University, di cui GENEA è partner istituzionale

Fondazione School University, con l’apertura delle iscrizioni al Network della Fondazione, avvia i nuovi modelli di education promossi, tra cui l’Employment Routing e infinite opportunità come borse di studio, stage, tirocini formativi, scambi interculturali, Form on the job.

GENEA crede fortemente nel Progetto Fondazione School University, un progetto con finalità sociali di grande rilievo, che ha l’obiettivo di generare una effettiva “democrazia delle opportunità“, fondata sulla diffusione del sapere e della conoscenza.

Scopri come iscriverti al Network della Fondazione School University cliccando qui

Superbonus 110%: novità in vista!

A settembre, sull’argomento Superbonus 110%, sono attese importanti novità. Grazie all’aumento dei lavori di ristrutturazione di case private e condomini e la semplificazione della nuova CILA adesso ci si attende un’impennata.

Già a luglio, l’Enea, ha registrato un aumento dei lavori proprio grazie al Superbonus per i condomini.

Questo è stato possibile soprattutto grazie al nuovo modello di CILA semplificata, che non prevede più la presentazione dell’attestazione dello stato legittimo.

Il direttore dei lavori, quindi, non è tenuto più a verificare che l’edificio sia in regola, ma deve solo accertare la presenza della licenza edilizia, la richiesta eventuale di sanatoria oppure se si tratta o meno di una costruzione precedente al primo settembre 1967.

Gli abusi edilizi, se presenti, devono essere sanati prima dell’inizio dei lavori, altrimenti si rischiano sanzioni e anche il blocco delle attività di ristrutturazione.

Regole diverse invece per i palazzi d’epoca e i centri storici, dove alcuni lavori non possono essere iniziati senza il permesso della Soprintendenza, che tutela il decoro architettonico. In caso di rifiuto i condomini potranno usufruire del superbonus solo per i lavori riguardanti i loro appartamenti.

La novità: probabile proroga nella legge di bilancio

Una proroga del superbonus 110% potrebbe arrivare proprio grazie alla prossima legge di Bilancio, alla quale il Governo inizierà a mettere mano dopo la pausa estiva. Per permettere la crescita di questo trend, è necessaria una proroga almeno fino a fine 2023.

La scadenza per i lavori condominiali attualmente è stabilita al 31 dicembre dell’anno prossimo. Stesso termine di scadenza riguarda anche la cessione del credito o lo sconto in fattura.

Genea Consorzio Stabile e Handball Lanzara ancora insieme per il terzo anno consecutivo

Una visione a lungo raggio con le radici saldamente piantate sul territorio: l’ Handball Lanzara del Presidente Domenico Sica prosegue nel cammino di crescita sportiva ed umana e lo fa con un compagno di viaggio divenuto, ormai, una certezza. 

La Genea Consorzio Stabile, difatti, si fregerà per la terza stagione consecutiva del titolo di Main Sponsor del club salernitano, impegnato anche nella prossima annata sportiva nel campionato Nazionale di Serie A2.

“Innanzitutto vorrei rivolgere un pensiero alle persone che a causa della pandemia non ci sono più – esordisce il Dott. Angelo Grimaldi, Presidente di Genea Consorzio Stabile – come Genea Consorzio non abbiamo avuto ancora modo di farlo e, vorrei approfittare dell’occasione che mi si concede. È grande il sacrificio che il nostro Paese ha dovuto tributare a questa disgrazia planetaria.

Detto ciò, è garanzia che squadra che vince non si cambia! Naturalmente noi di Genea Consorzio abbiamo avuto dall’inizio a cuore le sorti della Genea Handball Lanzara, ma ancor di più quest’ultimo anno, siamo noi dall’interno che sentiamo di dover fare i complimenti a tutta l’organizzazione, nessuno escluso davvero. Dal Presidente, ai dirigenti, all’ultimo dei ragazzi arrivati, dal mister ai suoi collaboratori, veramente un plauso a tutti. E’ stato messo in campo un bellissimo progetto e un grandissimo lavoro di squadra che, al di là dei grandi risultati, ha dato la sensazione di squadra coesa e matura, che significa anche crescita umana per i partecipanti.

Questi primi due anni di collaborazione – prosegue – li giudico molto positivi, perché i ragazzi e la società hanno ben lavorato, quindi sono riusciti a coinvolgerci, nonostante il periodo di crisi che inevitabilmente ha colpito tutta l’economia del nostro Paese. In Genea Consorzio siamo convinti che col dare esempi positivi come il modo di lavorare seriamente, così come si fa per la squadra anche nella vita, si giunga a risultati che vanno al di là delle competizioni sportive facendo sì che i ragazzi si riconoscano in un progetto valido e positivo”. 

In conclusione, l’auspicio del Dott. Angelo Grimaldi per il futuro: “Il nostro augurio è quello di lavorare seriamente così come quest’anno, e di questo siamo certi al 100%, e che ci si diverta e faccia divertire chi ci segue soprattutto! Con un progetto che mira alla crescita anche dell’individuo, educando alla lealtà ed al lavoro di squadra. Mi aspetto un bel campionato e sono convinto che i risultati arriveranno agendo nel solco della spensieratezza e dell’impegno!”.

Comunicato Stampa Genea Lanzara