Puliamo il mondo: ragazzi e ambiente, la Scala al top

Martedì 16 Ottobre 2018 – Cronache di Salerno : “Puliamo il mondo: ragazzi e ambiente, la Scala al top”

Leggi la notizia

Tutela e rispetto dell’ambiente, buone pratiche, riduzione dei rifiuti. E’ la sintesi della giornata che il Comune di Scala ha dedicato all’evento “Puliamo il Mondo”, la cui organizzazione ha visto in campo Legambiente Campania e la società Genea Consorzio Stabile dell’imprenditore Angelo Grimaldi. Protagonisti i ragazzi dell’istituto scolastico “Ravello-Scala”, che nella zona dei campetti sportivi hanno effettuato delle attività di pulizia simbolica e hanno appreso, dagli esperti presenti, notizie utili in merito a raccolta differenziata, riduzione dei rifiuti, azioni a difesa dell’ambiente. «E’ stata una giornata molto interessante dal punto di vista formativo e sociale – dichiara Grimaldi, presidente di Genea – perché abbiamo messo insieme ragazzi ed esperti per fare una grande opera di sensibilizzazione in merito alla tutela ambientale». Un’esperienza che sarà certamente ripetuta «e che ci vedrà anche in futuro al fianco di amministrazioni comunali come quella di Scala o enti pubblici – prosegue Grimaldi – che vorranno promuovere azioni di rispetto dell’ambiente. Posso dire che molti Comuni ci hanno manifestato la volontà di organizzare eventi come quello di oggi, il che significa che c’è grande sensibilità verso i temi che promuoviamo”. E il fatto che sia un’azienda a presentarsi come proponente “significa innanzitutto – chiarisce Grimaldi – che avvertiamo profondamente il senso di responsabilità sociale che dovrebbe guidare in generale l’attività d’impresa e, più in generale, siamo convinti che anche quello del rispetto dell’ambiente possa diventare un mercato imprenditorialmente appetibile”. Con un naturale sbocco “verso l’economia circolare, che crediamo sia il futuro della tutela ambientale e di un business legato non alla speculazione ma a profitti socialmente sostenibili e responsabili”. Gli fa praticamente eco Maria Teresa Imparato, presidente di Legambiente Campania, che ha partecipato attivamente alla manifestazione di Scala. “Ormai siamo alla 26ma edizione di Puliamo il Mondo – dice – e Scala è uno dei Comuni che maggiormente manifestano sensibilità verso i temi del rispetto e della tutela dell’ambiente. Ai giovani presenti, che ci hanno seguito con attenzione e curiosità, abbiamo illustrato l’importanza della raccolta differenziata e delle buone pratiche ambientali”. Prossimo step, ricorda la Imparato, “sarà la riduzione dei rifiuti, che si lega perfettamente al tema dell’economia circolare. Guardate che qui parliamo di un modello basato sulla riconversione ecologica delle aziende, e direi anche dell’industria, in grado di generare business e occupazione”. Sul sostegno di Genea la Imparato dice che “per fortuna abbiamo imprenditori illuminati come Angelo
Grimaldi, che ha capito perfettamente il valore del rispetto dell’ambiente e del sostegno a questi temi”.

di Vincenzo Senatore

Inserito in Rassegna Stampa and tagged , , , , , , , , , .