Genea a Montoro per il Superbonus 110%

Grande affluenza di pubblico al Comune di Montoro per l’evento divulgativo sul funzionamento delle detrazioni al 110% per interventi di efficientamento energetico e antisismico degli edifici.

Continua l’azione di sensibilizzazione di Genea Consorzio nei comuni della Campania che è stata invitata al Comune di Montoro per un evento divulgativo voluto dal Sindaco Avv.to dr. Girolamo Giaquinto e dal Vicesindaco Dr. Francesco Tolino. All’amministrazione va il grande merito di aver riunito, su un unico tavolo, tutti gli attori della filiera operativa e tecnica, per la corretta applicazione e la conseguente implementazione delle norme della legge 77/2020. La legge che offre la grande opportunità di monetizzare il credito di imposta rinveniente dai lavori di efficientamento energetico e miglioramento sismico del patrimonio edilizio italiano.

In qualità di esperti relatori, per la parte normativa il chiarissimo Prof. Carmine Lubritto della Università degli Studi della Campania e per la parte operativa e di cessione del credito di imposta, il dr. Angelo Grimaldi di Genea Consorzio.

Presenti altresì il presidente dei costruttori della provincia di Avellino Michele Di Giacomo, il presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Avellino ing. Vincenzo Zigarella, il vicepresidente dell’Ordine degli Architetti Vincenzo De Maio.

Il chiostro dell’ex Convento Agostiniano dell’Annunziata, attualmente palazzo comunale di Montoro, ha fatto da scenario all’evento ed ha accolto i tanti partecipanti interessati a capire il meccanismo di questa agevolazione che permette di effettuare lavori di riqualificazione a costo zero, ma anche per approfondire obblighi normativi e criticità ad essa collegate.

L’Ecobonus 110% e il Sismabonus 110% si applicano alle prime e alle seconde case, sia unifamiliari, sia villette a schiera, sia unità immobiliari in condominio. Lo stesso soggetto può ottenere l’Ecobonus 110 % al massimo su due unità immobiliari. Sono, invece, escluse le abitazioni di tipo signorile, le abitazioni in ville e i castelli, rientranti rispettivamente nelle categorie catastali A1, A8 e A9.

Genea Consorzio Stabile, supporta i cittadini all’adempimento burocratico sia durante la fase di progettazione delle opere, sia per il disbrigo delle pratiche che per la cessione del credito, consentendo di effettuare gli interventi di riqualificazione energetica e di messa in sicurezza antisismica, ove possibile, senza dover sostenere spese.

Posted in News.